Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Attestazione di traduzione di certificati emessi in India

Data:

20/01/2021


Attestazione di traduzione di certificati emessi in India

A partire dall'11 gennaio 2021, le richieste di attestazione di traduzione di certificati emessi in India, dovutamente legalizzati con Apostille dal Ministero degli Affari Esterni dell’India potranno essere presentate dagli interessati, personalmente o tramite persona autorizzata, presso
gli uffici VFS Global:

Website: http://www.vfs-italy.co.in/delhi/contactus.html

E-mail: infonorth.italyin@vfshelpline.com

Tel.: + 91 022 67866 041

La traduzione potrà essere effettuata dai traduttori di riferimento (elenco traduttori).

Per informazioni sulle procedure per ottenere l’Apostille, si consulti il
sito: http://passportindia.gov.in/AppOnlineProject/online/consularServices

Per poter essere riconosciuti in Italia, i documenti rilasciati in India necessitano delle seguenti attestazioni da parte delle competenti autorità indiane:

1. Registrar of marriage/birth/death or Police Officers;

2. Sub Divisional Magistrate o Deputy Commissioner;

3. Home Secretary of the State Government;

4. Ministry of External Affairs (per l’Apostille).

Ulteriori informazioni per la legalizzazione dei documenti sono reperibili alla seguente pagina: http://mea.gov.in/apostille.htm

 


562