Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Informazioni e servizi

 

Informazioni e servizi

In questa sezione del sito sono presenti i servizi offerti dall’Ambasciata d’Italia in New Delhi

<< Cliccare sulle voci del menù a sinistra per accedere ai servizi.

La Cancelleria Consolare ha il compito di assicurare la tutela degli italiani in India ed offre diversi servizi.

I servizi devono essere forniti secondo principi di eguaglianza, imparzialità, efficienza e trasparenza avendo come obiettivo la tutela dei cittadini italiani rispetto ai diritti fondamentali e alla libertà personale. La tutela riguarda, ad esempio, i casi di decesso, incidente, malattia grave, arresto o detenzione, atti di violenza, assistenza in caso di crisi gravi (catastrofi naturali, disordini civili, conflitti armati, ecc.), rilascio ai cittadini non residenti di documenti di viaggio d’emergenza causa perdita o furto del passaporto


Accesso alla Sezione Consolare

L’accesso alla Cancelleria Consolare dell’Ambasciata d’Italia a New Delhi e’ consentito esclusivamente su appuntamento.
Per richiedere un appuntamento contattare: consolare.ambnewdelhi@esteri.it 

Orari di apertura al pubblico per connazionali
lunedì, martedi’, mercoledì e giovedì: ore 9.00 - 12.00 / 15.00 - 16.00
venerdi’: ore 9:00 - 12:00

Restituzione dei passaporti rinvenuti all'estero
I passaporti oggetto di furto o smarrimento all’estero e successivamente rinvenuti da parte delle locali Autorità devono essere restituiti alla Cancelleria Consolare nella cui circoscrizione è avvenuto il furto o lo smarrimento.
Si invitano pertanto coloro che abbiano subito un furto/smarrimento in India e vogliano verificare se i propri documenti siano stati rinvenuti a contattare la Cancelleria Consolare dell’Ambasciata all’indirizzo: consolare.newdelhi@esteri.it

Si segnala che l’eventuale ritiro del passaporto potrà avvenire secondo le seguenti modalità:
• ritiro diretto presso l’Ufficio Consolare;
• invio per posta, con spese di spedizione a carico del richiedente.

Si ricorda che trascorso il periodo massimo di un anno di giacenza presso l’Ufficio consolare, a decorrere dalla data in cui le Autorità locali restituiscono i passaporti rubati o smarriti, senza che i documenti siano stati reclamati dai legittimi proprietari, si procederà alla loro distruzione senza ulteriori comunicazioni.


26