Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Attestazioni di traduzioni

 

Attestazioni di traduzioni

 Le richieste di attestazione di traduzione di certificati emessi in India, dovutamente legalizzati con Apostille dal Ministero degli Affari Esteri del Governo dell’India, dovranno essere presentate dagli interessati personalmente presso la Sezione Visti dell’Ambasciata d’Italia in New Delhi (entrata dal cancello n.2), previo appuntamento, il mercoledi’ dalle ore 10:00 alle 12:00.

Gli interessati sono pregati di richiedere un appuntamento scrivendo all’indirizzo newdelhi.translations@esteri.it o attraverso il sistema Prenota On-Line.

La traduzione – che potra’ essere effettuata dai traduttori di riferimento (elenco traduttori) dovra’ essere inviata via e-mail alla Sezione Consolare all’indirizzo summenzionato.

Il pagamento dei diritti consolari, (vai a tabella diritti consolari) , dovra’ essere effettuato con assegno circolare a favore di Embassy of Italy. A partire dall’1 ottobre 2020, il pagamento dei diritti consolari dovra’ essere effettuato con bonifico bancario [news del 10-06-2020] a favore di Embassy of Italy.
Per informazioni sulle procedure per ottenere l’Apostille, si consulti il sito:
>> http://passportindia.gov.in/AppOnlineProject/online/consularServices.

Per poter essere riconosciuti in Italia, i documenti rilasciati in India necessitano delle seguenti attestazioni da parte delle competenti autorita’ indiane:
1 Registrar of marriage/birth/death
2. Sub Divisional Magistrate o Deputy Commissioner
3. Home Secretary of the State Government
4. Ministry of External Affairs per l’Apostille

Ulteriori informazioni per la legalizzazione dei documenti: http://mea.gov.in/apostille.htm


417